L’Immagine Coordinata: Il tuo kit aziendale

Home > Servizi > L’immagine Coordinata

Ogni volta che consegni un preventivo, invii una mail o consegni un gadget della tua azienda, non stai solo informando qualcuno sui tuoi costi o sul tuo servizio: stai raccontando i valori della tua azienda. Come? Con l’immagine coordinata.

Per valutare il logo, il font con cui è scritto il nome della tua azienda, o l’iconografia che inserisci, ci vogliono pochi secondi. Tutti osserviamo e giudichiamo.

“Chi vuole cambiare il mondo cambi prima se stesso.“
Socrate

Quando si parla di immagine coordinata si intende tutti quegli elementi grafici che l’azienda utilizza per farsi conoscere dall’esterno. Dalla carta intestata al biglietto da visita, l’immagine coordinata è tanto importante quanto il brand stesso.

Oltre al classico corredo aziendale (biglietto da visita, carta intestata, cartelline porta documenti) sono compresi anche brochure, cataloghi e packaging.

Rispetto al logo, che va inserito così com’è e non ti puoi permettere di cambiare colore dal bigliettino da visita alla cartellina, il supporto grafico alla tua immagine permette maggiore libertà creativa.

Pur conservando un tema comune, possono essere utilizzate linee o colori simili e non identici in base al supporto. Una cartellina permetterà maggiore sviluppo del tuo tema rispetto al biglietto da visita su cui avrai meno margine libero da utilizzare.

FAQ: domande frequenti

Posso disegnare a mano l’immagine coordinata?

La grafica pubblicitaria è un insieme di elementi visivi che rappresentano la tua attività. Noi la disegneremo partendo da degli schizzi fatti a mano: è essenziale fare degli schizzi per giungere ad un progetto valido. Dopo di che queste linee vengono importate, a volte ricreate, con degli appositi programmi grafici.

È necessario avere l’immagine coordinata?

L’immagine coordinata è da vedere come una sottocategoria del logo. Immaginati di avere tutti i tuoi documenti e prodotti aziendali con il logo. Cartelline, penne, biglietto da visita… solo con il logo. Avrai già capito da te che su formati diversi, inserendo solo il logo alcuni potrebbero sembrare un po’ vuoti. L’immagine coordinata serve proprio a questo: a creare armonia con delle forme che rimandano al logo (o comunque ad uno stile definito) ed unificare ancor più tutti i tuoi strumenti di lavoro a contatto con il cliente.

Si può usare un timbro anziché sviluppare un’immagine coordinata?

Per le ragioni spiegate nella domanda precedente, capirai che la risposta a questa domanda è senz’altro no.

Quanto costa sviluppare l’immagine coordinata?

I NOSTRI costi sono a portata di “budget” per qualunque piccola azienda o startup che cerchi di avviarsi con piccole spese iniziali ma grande qualità.